Skip to content

DAVEMCNAB.INFO

Il sito Web di Dave McNam. Scozzese Vivere in Italia. Adoro viaggiare e spero che il mio sito sia interessante!

UNICO PRECOMPILATO 2018 SCARICA


    SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un'identità digitale unica, i servizi online della Pubblica. In questa sezione puoi scaricare: il programma "Redditi PF online" con il pulsante "Scarica Redditi PF online"; i dati della tua dichiarazione, da utilizzare nel. Modello Redditi precompilato dichiarazione dei redditi cos'è e come funziona, come si scarica il modello online, dati redditi e spese. pre-compilato: accesso ai servizi dell'Agenzia delle Entrate. Accedi al Utilizzando il servizio online INPS è possibile accedere al precompilato sul sito. Il 16 aprile sarà disponibile il modello precompilato sul portale si vedrà comparire la sezione “la tua dichiarazione unico”.

    Nome: unico precompilato 2018
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:31.62 Megabytes

    Linkedin 12 aprile - Al suo quarto anno di vita, il 16 aprile sarà disponibile il modello precompilato Il contribuente che vorrà accedere, dovrà inserire il PIN necessario per entrare nei servizi INPS e seguire le indicazioni fornite dal sito. Dal 16 aprile sarà possibile accedere al modello, ma la modifica del precompilato sarà possibile soltanto dal 2 maggio Per modificare sarà necessario accedere al portale Fisconline e quindi alla propria area riservata.

    Sarà quindi possibile inserire i dati mancanti e modificare quelli non corretti. Il contribuente potrà utilizzare due diverse modalità: potrà inserire manualmente i dati giusti o richiedere una modalità assistita. In questo caso potrà aggiornare la lista dei documenti che certificano le spese detraibili integrandoli o modificandoli.

    In aumento anche le detrazioni per le spese universitarie: nelle spese scolastiche saranno inserite anche le spese effettuate per gli asili nido, i contributi versati alle ONLUS, alle associazioni di promozione sociale, alle quelle per la valorizzazione dei beni artistici, storici e culturali e alle fondazioni per la ricerca scientifica.

    In questi casi, per evitare i controlli preventivi sarà sufficiente che il credito residuo. Come verificare i dati del Precompilato?

    La presenza, nel Precompilato di molte più informazioni rispetto a quelle presenti lo scorso anno non deve far abbassare il tuo livello di controllo. Infatti, la trasmissione delle informazioni e la loro corretta collocazione sono procedure complesse.

    I principali errori nei dati della Precompilata Aprendo il precompilato, ti trovi di fronte a dati provenienti: Dalle certificazioni uniche Cu trasmesse dai sostituti di imposta; Dalle informazioni presenti in anagrafe tributaria, quali i dati catastali, le compravendite immobiliari, i contratti di locazione registrati, i versamenti effettuati con modello F24; Dagli invii massivi effettuati da soggetti terzi prime fra tutte le banche ; dalle informazioni che possono essere ricavate dalla dichiarazione precedente.

    Ad esempio: crediti portati a nuovo, detrazioni ripetute per quote annue.

    Potrebbe piacerti:F24 INPS 2018 SCARICA

    Negli scorsi anni, le maggiori segnalazioni di errori sulle precompilate sono arrivate con riferimento ai: Dati catastali; Ai giorni di durata del rapporto di lavoro o di pensione soprattutto in presenza di più rapporti ; Ai contributi previdenziali delle colf, alle indennità di mobilità, cassa integrazione e simili.

    Questo come detto, in quanto, i sostituti di imposta sono stati chiamati a un maggior lavoro, con una più ampia possibilità di errore.

    Per le spese intestate ai figli, il sistema le ha acquisite collegandole al codice fiscale del minore e verranno attribuite nelle precompilate sulla base delle percentuali emergenti dalle certificazioni uniche riguardanti i familiari a carico. Le spese per i figli possono, infatti, essere ripartite dal coniuge che ha sostenuto effettivamente la spesa e lo annota sul documento, Cosa, questa che inevitabilmente comporta una modifica ai dati presenti nel modello precompilato per essere attuata.

    730 pre-compilato: accesso ai servizi dell'Agenzia delle Entrate

    In questo casi sei chiamato ad integrare il dato mancante, pena la perdita della detrazione fiscale. Verifiche da fare sul precompilato Vediamo adesso di seguito una elencazione dei dati presenti e mancanti nel modello precompilato. Non è raro trovare informazioni mancanti, o errate riguardo a questi dati.

    I redditi da fabbricati sono una categoria dove si registrano molti errori. Dati relativi ai redditi Attenzione, nella precompilata non sono presenti tutti i redditi che hai percepito. Ma solo quelli derivanti da Certificazione Unica e da locazione comprese le locazioni turistiche.

    I redditi derivanti da prestazioni di lavoro autonomo verso committenti esteri o privati. Le pensioni estere, e le plusvalenze imponibili non sono mai indicati nel precompilato. Pertanto devono essere aggiunti a mano dal contribuente. Prima di commettere errori consultatevi sempre con un esperto. Ritenute subite nel Anche le ritenute subite sono elemento di fondamentale importanza.

    In questo caso le verifiche che devi fare sono obbligatorie. La trasmissione delle Certificazioni Uniche potrebbe non essere stata incompleta o non corretta. Per evitare errori di cui è responsabile il contribuente, consiglio di verificare sempre con attenzione questo campo.

    In particolare verifica che le ritenute presenti in busta paga siano coincidenti con quelle indicate nella CU. Il dato inserito nella precompilata non tiene conto dei farmaci da banco molte farmacie non hanno trasmesso questi dati al sistema Sts. Pertanto devono essere conteggiati e aggiunti a mano dal contribuente.

    Per quanto riguarda le spese di ricovero le strutture hanno comunicato il dato complessivo, ma non tutto è detraibile come il comfort durante la degenza. Per le spese di natura estetica, il dato trasmesso è quello complessivo, ma non tutte le spese, anche in questo caso, non sono detraibili. Familiari a carico Se vi sono familiari a carico, molto probabilmente il dato deve essere verificato.

    Per questo modificare i dati correttamente è importante per fruire delle giuste deduzioni.

    precompilato le scadenze, le novità, come modificarlo - Panorama

    Opportune le verifiche. Spese funebri Tieni conto che sono state trasmesse soltanto le spese per attività di pompe funebri. Ma non quelle connesse sostenute presso altri soggetti, come marmisti, fioristi, o uffici cimiteriali del Comune.

    Il dato corretto deve essere integrato a mano secondo la documentazione in tuo possesso.

    In questo caso, se riguardano anni precedenti è opportuno verificare di aver operato a suo tempo la relativa detrazione fiscale. Contributi per la previdenza complementare Per i contributi versati per conto di familiari a carico, è importante verificare chi ha sostenuto la spesa.

    Riaprire la dichiarazione, modificarla e reinviarla. Anche perchè bisogna dire che questo è un esperimento il cui successo purtroppo per molta parte non dipenderà tanto dallo Stato Italiano ma dai soggetti che sono stati chiamati a indicare i dati in dichiarazione.

    Dichiarazione dei redditi Per il sia questo una dichiarazione pre compilata sia non è possibile procedere con la stessa tipologia di correzione. Le scadenze ordinarie per le modifiche sono le stesse che sono state definite per il tuttavia ho scritto un nuovo articolo che trovate qui in basso. Valgono comunque le considerazioni che trovate nel seguito per avere qualche spunto di riflessione o chiarimento utile. A tal proposito ricordo gli articoli di approfondimento dedicati a come effettuare la prima registrazione e come accedere di volta in volta e come scaricare il pre compilato.

    Ricordatevi che solitamente la scadenza è il 15 aprile per poter accedere ma nel cade di domenica per cui sarà possibile accedere solo dal giorno lavorativo successivo.

    Per questo vi faccio un esempio. Questa data è il 15 aprile. Cosa potete fare con il precompilato Una volta visionato il potrete o accettarlo o anche effettuare modifiche o rifiutarlo o presentarla autonomamente con i canali ordinari che conoscete come dottori commercialisti o CAF.

    730 precompilato, le cose da sapere

    Se la accetterete non ci saranno controlli formali tuttavia persisteranno i controlli soggettivi rispetto al vostro effettivo diritto ad avere quella agevolazione o detrazione fiscale. In realtà i controlli, se vi appoggeree ad un commercialista o ad un CAF saranno effettuati al momento della presentazione mediante i loro software.

    E se vuole rifiutare il precompilato cosa si deve fare Qualora invece non vogliate accettare la dichiarazione o meglio modificarla, integrarla o presentare il modello Unico vi limiterete a non inviarla e non dovree effettuare comunicazioni di rito.