Skip to content

DAVEMCNAB.INFO

Il sito Web di Dave McNam. Scozzese Vivere in Italia. Adoro viaggiare e spero che il mio sito sia interessante!

SCARICARE MAPPE PER WAZE


    Per prima cosa, se non l'hai già fatto prima, scarica e installa l'app di Waze direttamente Dopo aver associato l'account Waze, puoi salvare le mappe offline in. Quindi, se vuoi salvare una mappa di Waze offline, apri l'app per Android e inserisci la destinazione come faresti normalmente (con i dati Wi-Fi. Waze però non ha la funzione per scaricare le mappe. Come fare? In attesa che questa funzione, ti insegno un piccolo trucco per usare Waze. Navigatore offline Android e iOS: quali le migliori app utilizzabili per ottenere Waze è infatti un navigatore GPS "social" che si appoggia anche alle scegliere Scarica mappe dal menu principale (in alto a sinistra), per. Con Waze sei sempre al corrente di cosa succede sulla tua strada. Anche se conosci la strada, Waze ti informa instantaneamente sul traffico, lavori in corso.

    Nome: re mappe per waze
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:61.48 Megabytes

    SCARICARE MAPPE PER WAZE

    Uno dei principali limiti dell'ottimo Waze è che questo navigatore disponibile sia per Android che per iOS non permette l'utilizzo delle mappe offline. D'altra parte, utilizzare Waze offline sarebbe alterarne profondamente la natura allontanandosi dalla filosofia che ha portato alla sua nascita.

    Waze è infatti un navigatore GPS "social" che si appoggia anche alle segnalazioni degli utenti per fornire indicazioni utili sul traffico, sugli incidenti, sulla presenza di autovelox fissi e mobili e molto altro ancora. Per non trovarsi mai in difficoltà e ottenere indicazioni sulla migliore strada da percorrere anche senza connessione Internet , lo strumento migliore in assoluto è ormai diventato il navigatore HERE WeGo per Android e iOS.

    Nel nostro articolo Confronto Google Maps Waze: differenze tra i due navigatori abbiamo visto le principali caratteristiche di Google Maps e Waze.

    Per attivare questa funzione, o controllare che sia attivata, dobbiamo andare nelle opzioni di configurazione di waze. Al loro interno devi raggiungere il menu Visualizza e Mappa.

    App di Navigazione Gratuita Offline

    Se è attivato, scaricherà le informazioni sul traffico per i percorsi che creiamo nel caso in cui finissimo la copertura internet. Il download, vi diciamo, è minimo e la possibilità di avere sempre informazioni sul traffico è qualcosa di troppo utile che non conviene lasciarlo disattivato.

    Se si desidera scaricare e utilizzare i percorsi creati in Waze ma senza una connessione internet , dobbiamo seguire questi passaggi. Successivamente devi inserire il percorso che vuoi fare nella parte superiore del motore di ricerca.

    Seleziona la destinazione finale del percorso. Vedrai apparire una finestra popup in cui devi impostare il nome di questo percorso.

    Scarica Waze - GPS, Maps & Traffic gratuito su Android

    Dobbiamo selezionarlo. Apparirà il percorso stabilito in precedenza sul nostro telefono, anche se non siamo collegati a Internet. In questo modo sarete in grado di configurare tutti quei percorsi che ti interessano nella tua app waze, per accedervi nel caso restiate senza connessione internet.

    In pratica, una volta attivata, un promemoria ci avviserà che abbiamo un bambino in auto quando arriveremo a destinazione. Si dovrà toccare il bottone Capito per chiudere la finestra, recuperare lo smartphone ed il bambino nel seggiolino.

    Altra funzionalità, assente in Google Maps ma utilissima, è la modalità Risparmio batteria. Questo consente di risparmiare la batteria del telefono, specialmente su lunghi tratti di strade provinciali o autostradali, dove le indicazioni sono sporadiche. Quando si entra in un tratto controllato, sul display appare una barra verticale la cui lunghezza rappresenta la distanza dei due punti di controllo.

    Una freccia lungo la barra rappresenta la nostra posizione e finché la velocità che manteniamo è nei limiti, la barra rimane verde.

    Se la nostra velocità ci portasse al successivo punto di controllo prima di quanto previsto rispettando il limite di velocità, la barra diventerà rossa, in modo da poter rallentare ed arrivare nei tempi previsti.

    Una barra apparirà sulla destra dello schermo in cui saranno mostrate le distanze dal punto di arrivo di ognuno di voi. In questo modo saprete se siete in ritardo o in anticipo rispetto gli altri. Dalle impostazioni si potrà abilitare tale funzione, accedere al proprio account ed ascoltare la musica con il navigatore attivato.

    Quando calcolerete un percorso verranno evitate le strade constrassegnate come ZTL. Aggiungendo un permesso di circolazione il navigatore vi farà percorrere quelle strade che altrimenti sarebbero state interdette.

    In un navigatore che si definisce social risulta importante il fattore personalizzazione. Questa icona è quella che vedranno gli altri utenti sulla mappa. Quindi quale navigatore scegliere?

    Google Maps è uno strumento che consente di fare una moltitudine di cose: consultazione della mappa, pianificazione di percorso a piedi, in bici o mezzi pubblici, ricerca di luoghi di interesse, ristoranti, ecc. Insomma è un ottimo strumento se ci si trova in una città che non si conosce in quanto, con un unico strumento, si possono avere tutte le informazioni su quel luogo.

    Waze, invece, è specializzato nella navigazione stradale e la sua funzione social aiuta gli utenti non solo a raggiungere posti che non si conoscono ma anche, e soprattutto, nella mobilità quotidiana.

    Non crediamo in banner e fastidiosi video pop-up che intasano la tua navigazione web. D'altronde, a chi interessano? Preferiamo offrirti qualcosa in più, che ti sia veramente utile. Vieni a dare un'occhiata al nostro canale Telegram ufficiale: scoprirai che ogni giorno condividiamo offerte, codici sconto e ti segnaliamo qualsiasi promozione per farti risparmiare online, il tutto gratuitamente. Pensa che già altri Unisciti subito e risparmia!

    Da marzo Dropbox ha introdotto il limite di 3 dispositivi per gli account gratuiti.

    Scaricare le mappe di Waze e risparmiare traffico dati

    Questo vuol dire che si …. La settimana scorsa vi abbiamo parlato di Kodi, un media player disponibile per svariati dispositivi in grado di fare un …. Esplora Cerca Menu.

    Esplora I migliori consigli per navigare e per risparmiare online. Guide Informatiche. Offerte Viaggi. Postato il 10 Luglio Daniele 0.

    Limiti di velocità Nelle mappe di Waze sono anche inseriti i limiti di velocità dei singoli tratti cosicché è possibile avere sempre sotto controllo se si stanno rispettando i limiti imposti dal codice della strada. Risparmio batteria Altra funzionalità, assente in Google Maps ma utilissima, è la modalità Risparmio batteria.