Skip to content

DAVEMCNAB.INFO

Il sito Web di Dave McNam. Scozzese Vivere in Italia. Adoro viaggiare e spero che il mio sito sia interessante!

SCARICA AVARIA SERVOSTERZO BATTERIA


    Anche la batteria scarica, su alcune auto, può causare un problema di Se lo sterzo è duro a causa dell'avaria del servosterzo, noterai l'apposita spia sul. quoto fil, mi è capitato molte volte anche sulla punto mk2, croma e qualche altra auto con servosterzo elettrico, quando aveva la batteria scarica. A me lo faceva quando avevo un pò la batteria scarica, tant'è che dopo mi ha Quella spia avverte ke è ora di cambiare la davemcnab.info avuto lo. Ora la mia e' del , la uso tutti i giorni, da 7 mesi corro con batteria nuova, perché prima mi dava avaria ma lo sterzo andava, cambiata tutto. Cosa potrebbe essere?? solamente la batteria scarica che non fa funzionare il servosterzo? o qualcosa di peggiore?:confused: purtroppo era.

    Nome: avaria servosterzo batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:44.41 MB

    Mi sono registrato da poco ed ho seguito l'istruzione per la presentazione nel vostro forum. Sono proprietario di una Fiat Croma 1. Vi spiego in dettaglio il mio problema. Ho preso la macchina a Dicembre del con circa Dopo capodanno riscontro un problema all'accensione, la spia dell'idroguida rimane accesa e lo sterzo è duro come la pietra.

    Inutile dirvi che è stato impossibile guidare la macchina in quelle condizioni. L'ho portata dal mio meccanico di fiducia il quale attacca il computer per una diagnosi e non riesce a comunicare con la centralina dell'elettroguida, mentre con le altre centraline riesce a comunicare. Casualmente prova a dare un colpetto sulla scatola dell'elettroguida, questa inizia a funzionare nuovamente e la spia si spegne. Mi dice di tamponare che forse è stato solo un blocco temporaneo.

    Pur sterzando velocemente o andando sulle buche, il volante non accennava minimamente a indurirsi, anzi, lo sentivo anche meno rumoroso. Ma non è finita qui purtroppo..

    Dopo aver rifatto ancora le saldature sul motorino sono stato nuovamente tranquillo per altri abbondanti mesi finché non mi sono ritrovato di nuovo nella stessa situazione.

    Per sostituire i relé bisogna sempre estrarre la scheda elettrica e andare a dissaldare delicatamente dal retro quelli vecchi. Tolti questi ultimi bisogna collegare e saldare correttamente quelli nuovi. A questo punto rimaneva una sola possibilità per risolvere la questione una volta per tutte, anche perché ero stufo di smontare e rimontare il motorino e di andare in giro con il volante duro.

    L'ho portata dal mio meccanico di fiducia il quale attacca il computer per una diagnosi e non riesce a comunicare con la centralina dell'elettroguida, mentre con le altre centraline riesce a comunicare. Casualmente prova a dare un colpetto sulla scatola dell'elettroguida, questa inizia a funzionare nuovamente e la spia si spegne.

    Mi dice di tamponare che forse è stato solo un blocco temporaneo.

    Non sono passati 15gg da quell'evento e questa volta la spia si accende e non si spegne più, neanche riprovando con piccoli colpi sull'elettroguida. Mi decido a cambiare l'elettroguida, ne acquisto una nuova della casa TRW.

    Cambiato il pezzo tutto ok finche una mattina sempre all'accensione, si ripresenta la maledetta spia rossa dello sterzo sul cruscotto. WOW penso io, ho nuovamente la licenza di uccidermi o di uccidere!!! Se la centralina dice che è tutto ok, vado no?

    Mi viene detto che potrebbe essere la batteria non completamente carica, ottimo La seconda volta, sempre a pagamento, mi dicono che la batteria non è quella conforme Mah, allora chiedo: ma sostituendo la batteria risolvo il problema? Signori questo è un problema di sicurezza grande quanto una CASA!! Percio' prego chiunque di mettersi in contatto con me, di dettagliarmi la propria esperienza, cause vinte, cause perse, la disponibilità ad affrontare assieme una azione legale!!!

    Ho contattato la principale associazione di consumatori in italia