Skip to content

DAVEMCNAB.INFO

Il sito Web di Dave McNam. Scozzese Vivere in Italia. Adoro viaggiare e spero che il mio sito sia interessante!

PILE NIMH SCARICARE


    Contents
  1. Batteria ibrida - Wikipedia
  2. Guida: Caricare le batterie NiMh e NiCd
  3. LE BATTERIE Ni-Cd e Ni-MH
  4. La batteria deve essere completamente scarica prima di caricarla?

Il problema è che non so come fare un ciclo di scarica se non uso la batteria già caricata: lo strumento mi chiede di impostare una tensione di. Non sempre le batterie NiMh vengono trattate nel modo adeguato, ciò può portando così la batteria ad una tensione di 0V (come lo scarica batterie in foto). Le Batterie NiMH e NiCd: carica, scarica e gestione Avvertenze MAI lasciare che si surriscaldino (da non riuscire a toccarle) le batterie NiMH. Ciao a tutti ragazzi, è un pò che non scrivo. Ho da sottoporvi un piccolo progettino un carica/scarica batterie al Ni-Mh. Il problema sorge dal. La singola cella delle pile Ni-MH ha una tensione di cella pari a V, il che dalla corrente assorbita ed erogata durante la carica e scarica.

Nome: pile nimh re
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file:63.63 Megabytes

PILE NIMH SCARICARE

By sondino, October 29, in Fotocamere. Ho notato che le batterie ni-mh mah dopo averle accuratamente caricate col suo caricabatterie automatico sony anche se non le uso e le lascio a riposo fuori dalla macchina, dopo alcuni giorni le ritrovo scariche. Provato sia da nuove che con altre marche di batterie o caricabatterie.

Sembrea che sia normale la loro scarica. E' propio questione tecnica di questo tipo di batteria?

Batteria ibrida - Wikipedia

Un vero trattato Ora mi stampo le informazioni che mi hai dato e me le appendo nella parete del garage. Sei stato grande.

Grazie Marco. Perdonami se ti sembro pedante, ma preferisco che tu abbia le idee chiare prima di darti qualche dritta Complimenti per la spiegazione! Mi intrometto e ne approfitto per chedere a quanto vanno caricate le batterie al piombo, ad esempio la cella a 2V per la candela. Io di solito carico ad 1C mA la cella da mAh. Per la chimica del piombo si ha: diff. Strumenti discussione. BB code è Attivato.

Le faccine sono Attivato. Il codice [IMG] è Attivato. Trackbacks è Disattivato. Pingbacks è Disattivato. Refbacks è Disattivato. Regolamento Forum. Adesso sono le Contatta staff - Home - Archivio - Privacy - Top.

Guida: Caricare le batterie NiMh e NiCd

Basato su: vBulletin versione 3. La corrente deve essere controllata in caso di ricariche veloci, invece secondo me non puoi evitare mai il controllo della tensione finale, a meno di scaricare completamente le celle prima di ogni ricarica Magari mi sbaglio perchè io li avevo comprati secoli fa e ora saranno tutti migliorati Grazie Spuzz!

Mi chiedo cosa ci fa quello con le NiMh.. Ora vedo se si trovano su ebay quelli che lui preferisce Un buon C. Zumerle Visualizza il profilo Visualizza i messaggi forum. Registrato dal Feb residenza Prov. Salve a tutti. Fino ad ora mi ci trovo bene.

Alcuni sono dozzinali come i miei, altri da quel che dice l'autore sembrano più che decenti. Forse ti sfugge che stiamo parlando di batterie da pochi euro l'una! Le mie hanno anni e anni di vita, forse alcune 10 anni o quasi Ciao a tutti. Originariamente inviata da Zumerle.

Stregatto Visualizza il profilo Visualizza i messaggi forum. Pile ricaricabili Vorrei qualche informazione sulle pile ricaricabili, quelle che uso sulla mia fotocamera. Idem le Uniross Hybrio. Per le Energizer ho scoperto che ne esistono tanti tipi, qualcuno al litio, ma non so dire di quelle che ho.

LE BATTERIE Ni-Cd e Ni-MH

Pare che tutte diano una tensione di 1,2 V invece degli 1,5 V delle pile non ricaricabili. Potrebbe essere una ragione per cui, usandole nella mia fotocamera, dopo poche foto mi esce il segnale di batteria scarica, anche se poi continuano a funzionare per un bel po'.

Quando decido di caricarle con il caricabatteria fornito in dotazione, non so mai per quanto tempo devo tenerle sotto carica. La spia verde si accende e rimane accesa anche dopo 12 ore le istruzioni dicono di non sovraccaricare la batteria E ogni tanto mi viene in mente che le batterie NiMh soffrono di effetto di memoria tanto è vero che nei PC sono state sostituite da batterie al litio. Allora butto via tutto e ricompro batterie e caricatore e naturalmente sono sempre in dubbio di avere caricato abbastanza le nuove batterie.

Non c'è qualche suggerimento per evitare di riempire la borsa fotografica di batterie di scorta? Registrato dal Nov residenza Sicilia. Messaggi 5, No le batterie da 1.

Anche il costo basso, immagino di euro x4 , è indicativo , se fossero litio costerebbero di più. Il caricatore lo vendono spesso insieme alle batterie , devi utilizzare quello.

In fase di carica la luce è rossa , quando le batterie sono cariche la luce diventa verde , almeno in quello che ho io. L'effetto memoria è minimo , o almeno io non l'ho notato nelle batterie che ho comprato e che utilizzo sino alla fine, a scarica completa, sia negli orologi a muro un anno o più , che nelle macchine fotografiche per ore , molto superiori alle batterie alcaline.

L'unica cosa che se le lasci inutilizzate si scaricano lentamente e li devi ricaricare , ma avere una scorta di batterie cariche è sicuramente una prevenzione positiva. Dante : " Fatti non foste a viver come bruti Ciao Stregatto, ho unito il tuo quesito a questo 3d, leggilo. Dai miei anni di uso.. In particolare la mia vecchia Fujifilm Finepix riuscivo ad usarla solo con le NiMh più "brillanti"; per brillanti intendo sia con capacità elevata allora c'erano quelle da mAh max che con tensione un po' più elevata cambia un po' con la marca e lo stato della pila.

Prova a tenere il caricatore attaccato, i miei restano accesi anche più di 24h ma alla fine dovrebbe spegnersi il LED. Tutti tendono più o meno a far scaldare le pile, quelli economici che le caricano in serie in pratica sfruttano la resistenza alla sovraccarica per un bilanciamento rozzo.

Comunque, se dopo tot ore es 12 è ancora acceso ma le pile sono abbastanza calde staccalo, quando scaldano è perchè sono "piene".

La batteria deve essere completamente scarica prima di caricarla?

In effetti anche dopo 12 ore la spia sul caricabatterie resta accesa, ma sono abbastanza sicuro che le pile sono cariche. Pensavo che dopo la prima carica bastassero un paio d'ore. Registrati o fai il Login per eliminare la pubblicità!

Pagina 1 di 2 1 2 ultimo Vai alla pagina. Da ponzo nel forum Fiat Seicento Elettra. Risposte: Ultimo messaggio: , Risposte: 52 Ultimo messaggio: , Risposte: 0 Ultimo messaggio: ,