Skip to content

DAVEMCNAB.INFO

Il sito Web di Dave McNam. Scozzese Vivere in Italia. Adoro viaggiare e spero che il mio sito sia interessante!

MIXW SCARICARE


    Folder Path: \ Downloads \. Folder: mixw. davemcnab.info Files: davemcnab.info davemcnab.info Uploaded: Modified: File Size: 52 KB. Downloads. altri modi, configurando il MixW per chiamare altri pacchetti di software dall' interno del Andare sul sito MixW per scaricare l'última versione ( o ). Con questa emissione della Versione attuale , MixW ora può lavorare tranquillamente in CW, BPSK31, QPSK31, MFSK, RTTY, FSK31, Packet (HF e VHF). Salve, come si fa' a registrarsi su mixw ? Una volta scaricato il software, compilato i dati, ecc. come si fa' a registrarsi? L'unica cosa che il suddetto software. grazie per le risposte, ho provato a scaricare ma è la versione . Vi chiedo gentilmente se mi potreste inviare via e-mail la crack di MixW.

    Nome: mixw re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:66.37 Megabytes

    MIXW SCARICARE

    Con questa emissione della Versione attuale 2. Nick sta aggiungendo costantemente nuovi modi e caratteristiche al MixW, e si sforza per fare di renderlo ilmigliore e più completo programma dei modi digitali per scheda audio. Ora include anche la possibilità di lavorare con quantità di TNC multimodo per la trasmissione in Pactor e per coloro che preferiscono avvicinarsi agli altri modi digitali per mezzo di hardware.

    C è anche una sofisticata caratteristica per modo contest che facilita l operazione di competizione in contest digitali e un esportazione del log del contest nel nuovo formato Cabrillo. MixW per operare non ha bisogno di un TNC. Per conoscere le esigenze minime del sistema cliccare qui su System Requirements Esigenze del Sistema.

    Chi ha voglia di fare una prova? The time now is Contact Us - hamradioweb. MixW3 is out and User Name. Remember Me? Mark Forums Read. Generale Argomenti di carattere generale di interesse per i radioamatori. I files PDF che trovate su questa pagina web non sono leggibili con una versione dell'Acrobat Reader precedente alla 3.

    Una volta scaricato ed installato l'Acrobat Reader, basterà cliccare su un qualsiasi file. PDF per leggere, salvare o stampare il documento in esso contenuto. Uno dei problemi che si possono presentare dopo il contest è quello di importare i QSO effettuati nel programma di log che si usa ogni giorno.

    A questo proposito:. Contest delle Sezioni A.

    Download - mixw

    Il programma, considerata l'ormai enorme diffusione di PC e sistemi operativi molto diversi da quelli presenti nel periodo della sua uscita, è comunque da considerarsi oggi limitato nelle prestazioni e nelle funzioni; non generando il formato Cabrillo, i file prodotti risultano anche meno lavorabili per il contest committee.

    Attualmente sono disponibili anche altri programmi, gratuiti ed adatti all'impiego su piattaforma Windows. Anche questi sono facilmente reperibili su internet e risultano particolarmente ricchi di opzioni, anche molto avanzate, per una perfetta gestione del contest. Una soluzione potrebbe essere di usare il CT e, se si desidera avere un accurato calcolo del punteggio a fine contest, convertire poi il file.

    RES usando il B2R9. Anche Writelog potrà essere agevolmente configurato per il Contest delle Sezioni. Per scaricarlo gratuitamente, clicca sull'icona qui sotto. Software per i Contest ARI. EUR 2,72 spedizione. EUR 83, Prezzo originale: Prezzo precedente EUR 90, Spedizione gratis. Fai acquisti in base alla categoria. Marca vedi tutti.

    Condizione vedi tutti. Inserisci una gamma di prezzi valida. Formato d'acquisto vedi tutti. Tutte le inserzioni. Asta online. Compralo Subito. Inserzioni Contatto Diretto. Luogo in cui si trova l'oggetto vedi tutti. Unione Europea. Tutto il mondo. Opzioni di consegna vedi tutti. Ritiro gratuito in negozio. Per esportare, prima selezionare i QSO che si desidera esportare e fare clic sul formato che si sceglie. Quando si esporta a ADI, appare la domanda da quale file si desidera esportare.

    Il formato Text è stato modificado. Vedere il dialogo Search Results Ricerca Risultati. Per vedere i risultati nella forma finale, usare Alt-F9. Le lettere in neretto sono della carta di sopra. Cotrollare che tutti i campi di entrata del log che si desiderano avere per la QSL siano nel log.

    Passo 3. Passo 4. Quanto segue descrive come si crea un file grafico della QSL da allegare a un e-mail. Passo 1. Passo 2. Passo 5. Da questo dialogo si possono togliere, aggiungere o editare nuove configurazioni. I files DLL specifici di molti contest sono disponibili anche nella pagina di Nick.

    Nel modo contest la barra del Log permette di editare rapidamente i campi di scambio del numero in luogo dei campi di QTH e nome. Il modo contest permette di controllare i QSO precedenti fatti solo durante il contest in corso. Configurazione del MixW in modo Contest.

    Per operazione in contest, passare prima al modo contest selezionando View Contest Mode: Questo porterà sullo schermo il seguente dialogo di selezione del Contest. Selezionare il contest attivo evidenziandolo e premendo il pulsante Select. Per editare un contest prima evidenziarlo e scegliere edit. Per aggiungere un Contest cliccare sul pulsante ADD.

    Entrambe le opzioni porteranno sullo schermo la seguente finestra di dialogo per editare il contest. Your call — specifica il nominativo che si utilizzerà in questo contest. Tutti i QSO che si faranno durante il Contest, vengono salvati sotto questo nominativo. NRS è il controllo inviato. Se è un numero progressivo introdurre nella Macro e nel Log il numero con il quale si desidera che MixW incominci e attivare la casella Autolnc se si desidera che MixW incrementi automaticamente questo numero nelle Macro e nel Log.

    Nota: Ho trovato che ho dovuto controllare il riquadro Autoin, quindi inserire manualmente il primo numero nella barra del log perché questa opzione lavorasse.

    Ogni linea consiste in una parte sinistra, segno di ugual, e la parte destra. Anche le línee senza segni vengono ignorate come commento. La parte sinistra è il nome del dominio, La parte destra è una lista di parole da salvare. DOM che contenga i campi che ci si aspetta di trovare in quel contest. Quindi si selezionano nel dialogo Contest cliccando sul pulsante di ricerca di Statistics. Questo fa apparire il seguente dialogo: Questa è una lista dei DLLs di contest disponibili trovate nella propria directory Plugins.

    Evidenziare semplicemente il DLL del contest desiderato che si desidera utilizzare e premere il pulsante Select. Merge Macros — Se questa opzione non è attivata, le macro del file specifico vengono assegnate ai tasti della Barra di Controllo. Qui ci sono molte macro da tastiera speciali , che si possono usare in modo contest:.

    Questa macro si utilizza quando si riceve la chiamata da una stazione già lavorata in precedenza duplicato. Questo attiva la tavola di dialogo Edit Macro. Questo carica le Macro del Contest di default. Ora si possono modificare le macro per farle come desideriamo che siano per questo contest particolare, mediante doppio clic sulla linea Macro in questa finestra, dopo si editano utilizzando la Finestra di Edizione delle Macro.

    Serie uno è per chiamare CQ in un contest. Una volta terminato di editare le macro per questo contest, procedere a salvarle in un nuovo file Macro per poterle utilizzare successivamente. Print Setup: Mostra il dialogo per la scelta dei parametri della stampante Send File: Trasmette il contenuto di un file di testo specifico. Deve essere solo testo!

    Lookup call Alt-K : Cerca il nominativo attivo nel log. Merge: Mescolare insieme due logs MixW2. Sound: si possono salvare gli ultimi 20 secondi di audio in un file Wave. Si possono salvare files per dopo riprodurli per ricezione e per mostrarli.

    Save last 20 seconds: salva gli ultimi 20 secondi di segnale audio entrante per Sound History playback. Exit: Esce da MixW MixW View menu, configurazione dello schermo View è dove si seleziona quali finestre di controllo e quali helps per operazione si desidera appaiano sullo schermo.

    Selezionare semplicemente quelli che si desidera che compaiano sullo schermo Barra di Controllo Quando è attivata, appare la Barra di Controllo. La situazione alternativa normale della Barra di Controllo è proprio sotto la finestra dello spettro.

    Per ulteriori informazioni al riguardo vedere Configurazione Indicatore di Sintonia Quando è attivato, sullo schermo sarà visualizzato un display di fase del segnale ricevuto. Quando il MixW non è sintonizzato su nessun segnale, si presenta come delle linee radiali multicolore, come i raggi di una ruota di bicicletta. Un rombo o un triangolo vicino al display indica il cursore del segnale che si sta visualizzando sul display.

    Quando si sintonizza un segnale BPSK, si vedono soltanto due linee verticali, un unico raggio. Se è sintonizzato un segnale QPSK ci saranno due raggi verticali e due orizzontali formando una croce e quando si sintonizza un segnale FSK31 si vedono due raggi orizzontali. Mappamondo Se è attivato, il Mappamondo appare sullo schermo. Vedere per ulteriori informazioni DX Cluster Dialogo Callbook Nota: Per utilizzare questa opzione prima si deve configurare un callbook selezionando Configure Callbook, quindi selezionare il tipo del proprio callbook e il suo percorso.

    Barra di Stato Quando è attivata, appare la Barra di Stato. Nota: se si fa clic con il pulsante destro del mouse appaiono opzioni addizionali Vedere Barra di Stato.

    Selezionare View Quick search Show dialog. Cliccando su un beacon attivo, si ottiene il QSY del transceiver alla frequenza di quel beacon, e mette il modo in CW per la sua decodifica. Contest mode Modo Contest Se si seleziona questa opzione, si porta sullo schermo il dialogo del modo contest, per selezionare, editare o aggiungerer configurazioni di Contest. Per questo si seleziona Select Mode Sound Card settings.

    Le velocità più alte richiedono computer più veloci. Vedere Configurazione. Esse debbono essere sistemate correttamente in ordine per le frequenze nel display che corrispondano a quelle attuali di operazione, e perché Mix regoli automaticamente la configurazione della inversione basata in modo RF. Testo inviato sottolineato Quando questa opzione è attivata, il testo presente nella finestra TX viene sottolineato man mano che viene trasmesso. Anche il testo trasmesso si duplica nella finestra di RX echoed con caratteri del colore assegnato a questa funzione in Configure TX font color.

    Word mode Modo Parole Nota: Quando è selezionato, il Word Mode evita che il testo digitato passi nel buffer di trasmissione fino a quando la parola non sia stata digitata completamente nella finestra di trasmissione.

    Ugualmente, quando si utilizza il modo Word molte Macros richiedono uno spazio per potere essere presenti dopo il comando Macro, e per essere inviate correttamente al buffer del TX. Uso del cursore a barra Questa opzione converte il puntatore del mouse in una barra quando è situato nel display del waterfall. Questo aiuta a posizionare il diamante di sintonia in mezzo al segnale.

    Finestra New RX Selezionando questa opzione si apre una nuova finestra RX sintonizzata nella frequenza attiva in questo momento sul display Waterfall. Mettendo il puntatore del mouse su un separatore di finestra, il cursore del mouse si converte in un paio di linee parallele. Se si preme il pulsante sinistro del mouse e si mantiene premuto, è possibile ridimensionare lo Spettro, le Finestre di TX e RX.

    Se si rilascia il pulsante del mouse la finestra resta nella posizione ridimensionata. Per attivare questa finestra selezionare il dialogo View DXCluster. Per ulteriori informazioni vedere Configurazione e operazione TNC. Per ulteriori informazioni, vedere Configurazione e operazione TNC. I colori seguenti indicano lo stato di ogni entrata di DX quando si confronta con il Log. Erano anche utili per aiutare a mantenere le case fisse al suolo in epoca di uragani — dovevano pesare una tonnellata.

    In quei giorni, i displays video erano ancora troppo esotici e costosi. Quando si trasmette in codice Morse, il trasmettitore viene acceso e spento per fare i punti e le linee.

    Quando si trasmette in telescrivente, il trasmettitore emette con continuità, trasmettendo una o due frequenze convenzionalmente conosciute come Mark e Space un riferimento alla ricezione su nastro di carta della telegrafia.

    La differenza tra le due frequenze abitualmente è di Hz per uso radiantistico mentre molti segnali di telescrivente commerciale usano altri shift, come Hz e Hz. Il risultato alla fine della ricezione è che gli stessi toni audio vengono uditi e elaborati tanto che questi siano generati in FSK che in AFSK. Quando si sintonizza un segnale di telescrivente, immediatamente si riconosce il familiare trillo dei toni del Mark e Space. Se il ricevitore è leggermente fuori dalla frequenza corretta, i toni variano e il testo comincia a essere confuso e si arriva perfino a perderlo completamente.

    Debbo precisare che problemi similari esistono per altri modi incluso il Packet. Il codice Baudot è un codice a 5 bit e chi ha familiarità con la Notazione Binaria saprà che il numero massimo di combinazioni possibili con 5 bits è Ma che cosa succede quando si desidera inviare un 9 o un punto interrogativo? Questi segni non figurano nella tabella perché tutti i 32 codici sono già stati usati. La maggior parte dei tasti produce diversi risultati se si mantiene premuto il tasto shift mentre si digita.

    In seguito, anziché utilizzare la serie originale di 32 codici, abbiamo una seconda tavola di codici che contiene i 10 digit numerici e vari segni di punteggiatura.

    Inviamo quel codice solo una volta e il ricevitore allora prenderà OGNI COSA che noi da ora in poi andiamo a digitare come se appartenesse alla seconda tavola. Se si desidera ritornare alla tavola alfabetica normale dei codici, possiamo inviare un altro codice speciale, chiamato LTRS per Letters Shift.

    Quindi tutto ritorna al modo normale usando la tavola alfabetica originale dei codici.

    Software Radio - Modi digitali e Hobby di i3pxn Carlo

    I computers lo faranno per nostro conto. Noi digitiamo soltanto e lasciamo che il sistema generi e invii quei codici quando sarà necessario. Come abbiamo menzionato prima, è facile perdere bits qui e là quando si riceve un segnale RTTY, a causa del fading, di interferenze, di deriva di frequenza o per qualsiasi altra ragione. Per quanto il ricevitore sia interessato stiamo ancora mandando numeri o altri codici dalla tavola numerica!

    Cosicché se si copiano serie di numeri divertenti di un segnale forte e ben sincronizzato, provare a mettere su ON questa opzione.

    Gli ultimi apparati RTTY computerizzati generalmente ci permettono di utilizzare il modo meglio, più tranquillamente, più efficacemente, usando meno potenza e occupando meno spazio delle vecchie macchine TTY, ma le limitazioni del modo restano. Tuttavia la maggior parte delle regolazioni si possono effettuare via software, e non per mezzo del VFO del transceiver, se si preferisce.

    In PSK31 quasi tutte le operazioni di sintonia si fanno per mezzo del software. Alcuni vecchi apparati effettivamente mancano della sufficiente stabilità per lavorare in PSK31 e derivano in modo considerevole di frequenza.

    Ma dovuto alla larghezza di banda necessaria, questi apparati lavorano molto bene in RTTY. Processore: Dipende dalle condizioni di operazione. Se non si utilizza il CAT, MixW deve sapere in quale banda laterale si opera per selezionare correttamente Mark e Space vedere discussione qui di seguito circa la inversione.

    Configurazione Basilare. Consultare il manuale del proprio apparato per sperimentare per la configurazione ottimale del sistema. Il segnale forte nel mezzo si seleziona normalmente e fornirà la migliore copia. Potenza: Questa naturalmente dipende dalle condizioni.

    Tuttavia non usare mai più potenza di quella strettamente necessria. Questo mette sullo schermo il seguente quadro di dialogo: Le frequenze di trasmissione e ricezione sono fissate nel luogo della finestra dello spettro nel quale si trova il cursore. Io ho potuto controllare che questo valore spesso migliora la copia della maggioranza dei segnali.

    La maggior parte delle volte sarà di 45,45 baud, ma ci possono ben essere altre possibilità. Talvolta si trovano stazioni che lavorano con altri shifts e altre velocità. Per RTTY si possono configurare fino a un massimo di quattro serie di parametri diversi selezionando i diversi pulsanti del setup set 1 — 4. Dopo è possibile designare differenti parametri per ciascuna serie, come lo shift, la velocità, la serie di caratteri, ecc.

    Questi possono essere facilmente richiamati, semplicemente selezionando i diversi pulsanti radio. Lock deve essere disattivato per trasmettere nella stessa frequenza dove si riceve.

    Se si vede che si è sintonizzato correttamente un segnale forte e si leggono solo caratteri aleatori spazzatura provare a fare clic su Mode Inverted, o cliccare sul riquadro di RTTY Settings. Questi parametri debbono essere configurati correttamente secondo la frequenza nel display per rappresentare le frequenze attuali di operazione, e perché il MixW regoli automaticamente le configurazioni di inversione basandosi nel modo di RF in uso.

    Le frequenze di operazione del MixW nel display spettro come pure nelle barre di log e CAT rappresenteranno anche automaticamente lo spostamento audio, che potrà essere sommato o sottratto dalla frequenza del transceiver, dipendendo da se si opera in LSB o in USB. La sintonia di un segnale RTTY si fa portando il puntatore proprio in mezzo ai due Marks nel waterfall e facendo clic con il pulsante sinistro del mouse.

    Il testo inviato dal corrispondente incomincia a apparire nella finestra di Ricezione. I due diamanti si spostano insieme nei marks per sintonizzare un QSO. Credo che in questo modo si sintonizzi più rapidamente, e il QSO resta centrato in modo più efficace nella banda passante del mio transceiver.

    Trasmissione in RTTY Per trasmettere a una stazione, per prima cosa la si dovrà sintonizzare, nel modo indicato sopra. Dopo si digita il testo da inviare nella Finestra di Trasmissione, che è la finestra più piccola situata tra la Finestra di Ricezione e la Finestra dello Spettro. Man mano che viene trasmesso, il testo presente nella Finestra di Trasmissione, appare anche nella Finestra di Ricezione.

    Se si preme il tasto ESC la trasmissione si interrompe bruscamente e il MixW ritorna in ricezione, ma gran parte dei caratteri digitati non vengono trasmessi. MixW converte automaticamente le lettere nimuscole in maiuscole. Quando si trasmette senza digitare o senza inviare alcun testo, il Volume di Trasmissione si deve incrementare fino al massimo possibile di uscita della potenza di RF del transceiver e dopo si riduce fino a quando la potenza di uscita resta alla metà del massimo osservato.

    Questo è il massimo del segnale di uscita indistorto in operazione RTTY. Ma alcuni transceivers non possono operare a ciclo continuo di sicurezza senza che surriscaldi lo stadio finale.

    Segnale FSK.. Scott E. Thile, K4SET. Il DSP viene utilizzato per effettuare il cambio di fase di gradi quando occorre una commutazione da mark a space.

    Il PSK31 utilizza ampiezza di banda molto inferiore ai modi digitali tradizionali, come si vede nelle figure seguenti. Questo modo lavora bene in alcune condizioni. Processore: Disattivato. Il processore non si deve utilizzare in PSK Ciononostante, molti transceivers non dispongono di opzioni di filtraggio quando lavorano in SSB. Si possono lavorare DX internazionali con un solo Watt. Lock deve stare in posizione off per potere trasmettere sulla stessa frequenza in cui si sta ricevendo.

    Squelch e Threshold Soglia si regolano a seconda delle preferenze di operazione. Inverted non è disponibile per il BPSK e non si usa mai. Ricezione in PSK31 Il display dei segnali del PSK31 è formato da due linee parallele nella finestra dello spettro, che ricordano i binari. Un segnale di BPSK31 si sintonizza portando il puntatore del mouse sopra di lui e cliccando con il pulsante sinistro.

    Il testo che invia la stazione incomincia ad apparire nella Finestra di Ricezione. In questa cattura di schermo di una porzione della finestra dello spettro di uno schermo atttuale del MixW la banda arancio brillante con in mezzo il cursore a forma di rombo è un forte segnale di PSK31, quella alla sinistra è una stazione debole in PSK31, che è troppo debole per potere sostenere un QSO. Il PSK31 ha una larghezza di banda di meno di 40 Hz, pertanto è virtualmente impossibile sintonizzarsi manualmente sulla frequenza corretta con il VFO del transceiver , anche per correggere variazioni di sintonia perché gli incrementi sono molto piccoli.

    Nella figura in alto il cursore a forma di rombo è stato situato nel mezzo di un segnale forte puntando sul segnale e cliccando con il tasto sinistro del mouse. Il testo incomincia a leggersi sullo schermo di ricezione e il rombo indica che questa è la stazione che viene attualmente ricevuta. Trasmissione PSK31 Per trasmettere a una stazione, prima fare la sintonia come abbiamo detto sopra. Digitare il testo in partenza nella Finestra di Trasmissione, che è la finestra più piccola situata tra la Finestra di Ricezione e la Finestra dello Spettro.

    Nel momento in cui incomincia la trasmissione, il testo che si trova nella Finestra di Trasmissione incomincia a apparire anche nella Finestra di Ricezione. Premendo ESC si interrompe la trasmissione e si ritorna in ricezione, ma gli ultimi caratteri digitati non vengono trasmessi.

    Per ulteriori informazioni vedere Configurazione delle Macro Nota: PSK31 utilizza la serie completa di caratteri, di modo che impiega lettere maiuscole, minuscole e quanti segni di punteggiatura si desiderano. Entrambi i casi sono accettabili, ma per i nominativi io preferisco tutte maiuscole.

    Se lavorano in QPSK, ambedue le stazioni debbono stare nella stessa banda laterale. Quando il transceiver è in trasmissione, ma non si invia testo o non si digita, il Volume di Trasmissione deve essere aumentato fino a che la potenza di uscita RF del transceiver cessa di aumentare e dopo ridurre fino a che la potenza di uscita resta alla metà di quello che era quando ha finito di aumentare.

    Con questo si ottiene il massimo di potenza di uscita indistorta in PSK Tuttavia alcuni transceivers non possono lavorare a ciclo continuo in PSK senza surriscaldare. La stazione che si trova a sinistra del nostro QSO è in trasmissione senza inviare testo idle e le due bande laterali desiderate del segnale del PSK31 si vedono chiaramente come due linee parallele.

    Si vedono pure due linee deboli ma parallele a ogni lato delle linee parallele forti, sotto questo segnale, che sono bande laterali indesiderate prodotte da un leggero eccesso di eccitazione del transceiver.

    Sembra come se questa stazione stesse regolando il livello di uscita della scheda audio. Il transceiver deve operare sempre con una potenza di uscita molto lineare, con una lettura di IMD di dB o meno, se possibile, e non producendo nessuna banda laterale indesiderata visibile.

    Per ulteriori informazioni circa la regolazione della scheda audio, vedere Configurazione Basilare Si possono scrivere i testi della Finestra di Trasmissione prima di inviarli, usando le funzioni tipiche standard di edizione di Windows, eccetto casi di incompatibilità di formato. Si deve utilizzare il tasto di Ritorno per modificare testi già inseriti nella finestra di trasmissione.

    Larghezza 31 Hz.

    Si prega operare con attenzione ed essere estremamente cortesi. Introduzione I Professionisti Gli ingegneri delle comunicazioni professionali sono sempre stati interessati a inviare informazione ogni volta più veloce e più affidabile possibile, superando sempre i limiti precedenti, in caso necessario utilizzando per ottenerle tecnologie complesse, maggiori larghezze di banda o potenze superiori.

    Inoltre, gli usi commercali o militari, per i quali questi sistemi di comunicazione sono concepiti, in generale sono interessati in comunicazioni a breve distanza con alta affidabilità e segnali relativamente forti. Questi tipi di comunicazioni generalmente sono bidirezionali full duplex o unidirezionali simplex o broadcast piuttosto che una via alla volta half duplex. Gli Amatori Per quanto alcune applicazioni per Radioamatori abbiano scopi similari, specialmente sulle VHF la maggior parte delle comunicazioni di Dati Radioamatoriali in HF, MF e LF dispongono di ampiezza di banda limitata e abitualmente si tratta di operazioni Half Duplex, nelle quali la potenza disponibile del trasmettitore resta definitivamente limitata tanto dalle normative legali quanto dal costo.

    Anche i Radioamatori hanno un quasi unico interesse in comunicazioni in tempo reale, ora abbandonato da quasi tutti gli altri servizi HF in favore di tecniche automatizzate di trasmissione di messaggi. Questo concetto è il concetto logico del lavoro mattiniero nella teoria delle comunicazioni di Claude Shannon Modi di conversazione DX. Hellschreiber è tornata in uso per lo stesso proposito, ed ha dimostrato di essere veramente efficiente. Tali modi sono pertanto ideali per bassa potenza.

    Tuttavia, i più grossi problemi di fronte a comunicazione a lunghissima distanza DX in HF sono generalmente fading evanescenza selettivo e modulazione ionosferica del segnale, piuttosto che la sensibilità, e i modi PSK non risolvono questi problemi molto bene.

    Come è stato chiaramente dimostrato, dalla recente fortunata rinascita e accettazione di Hellschreiber, vecchie idee combinate con moderne tecniche quale il DSP bmc bm WMF possono essere molto efficaci. Tali sistemi erano progettati per comunicazioni ad alta affidabilità al tempo delle apparecchiature elettromeccaniche. Ci sono alcuni moderni sistemi militari di natura assai simile usati per motivi similari.

    Le trasmissioni MFSK hanno un unico suono, quasi musicale, questo è il perché Piccolo e Coquelet hanno ricevuto i loro nomi. Coquelet significa gallo. MFSK usa la spaziatura del tono relativamente stretta, di modo che vengono raggiunti notevoli indici di dati per una data larghezza di banda — 64 bps in una larghezza di banda di un segnale di Hz è tipica.

    La seguente immagine è uno spettrogramma di un segnale MFSK16 16 portanti con una spaziatura di La trasmissione funziona a 62,5 bps circa 80 parole al minuto e occupa una larghezza di banda di circa Hz.

    Questa breve trasmissione contiene circa lettere. Bassa velocità in baud bmc bm Più importante di tutto, con il sistema MFSK è che il livello di errore migliora man mano che il numero di toni aumenta, di modo che con un sistema a 32 toni, i risultati sono ineguagliabili.

    Con il sistema PSK è certo il contrario. Come esempio, MFSK16 utilizza 16 toni. Ciascun tono trasmesso è come un punto del codice Morse, ma gli uni seguono gli altri senza pausa, in frequenze leggermente diverse. Il sistema MFSK generalmente utilizza il meno possibile la rivelazione non-coerente e distanza di toni, per ridurre la larghezza di banda di trasmissione. Questo consente che i segnali siano ortogonali , come spiegheremo nei paragrafi seguenti.

    Il campo di frequenza di risposta di una manipolazione dura a un solo tono. La forma di un segnale trasmesso ha un picco principale, con nessuna spaziatura su entrambi i lati della frequenza della portante.

    Il picco e i due punti nulli sono chiaramente visibili ai due lati della figura 2. Se si guarda attentamente lo spettrogramma della figura 1, si vedranno questi lobuli laterali come tracce grigie sopra e sotto i punti individuali. Il grande picco al centro della Fig 2 è il segnale ricercato, ed è questo che provoca i punti neri nella Fig. Naturalmente i punti o suoni di tono non sono isolati, ma sono preceduti e seguiti immediatamente da altri punti alla stessa o a frequenza molto vicina.

    La fig. Questo accade quando la velocità in baud e la differenza di toni sono numericamente gli stessi, o multipli della velocità in baud. Si assume che la velocità sia 1 Hz. Se la trasmissione consiste in toni multipli distanziati nel modo descritto, il segnale si espande attraverso il picco, ma conserva il campo caratteristico, come illustrato più in basso.

    Se si trasmettono dati aleatori, il picco di espansione si riempie, ma i lobuli laterali restano chiari. Notare che i lobuli laterali sono separati da 31,25Hz dovuto alla velocità di trasmissione di 31,25 baud.

    Lo spettro di un transmettitore in effettivo MFSK Lo spettrogramma è stato preso con configurazione a 0 dB al livello di un unico tono costante. Notare lo spettro caratteristico. Un segnale MFSK a 8 toni a una distanza di Inoltre, il miglioramento ottenuto nella copia è maggiore della perdita in rendimento dovendo utilizzare due volte la larghezza di banda per inviare i dati.

    Questo si chama guadagno di codificazione. Interleaving inserimento Uno dei problemi con la codificazione FEC consiste nel fatto che lavora meglio se tutti gli errori sono aperti uniformemente. Per spiegare questo definiremo tutti i termini utilizzati e mostreremo come gli stessi sono collegati. Ogni suono di tono di MFSK è un simbolo.

    mixw 3.1.1 italiano

    Tuttavia la Velocità dei Dati del Canale è sempre il numero di bits per simbolo x la velocità del Simbolo. Velocità Dati Utente User Data Rate Molto spesso i dati vengono codificati utilizzando un sistema FEC disegnato per ridurre gli errori che si producono a causa del path di trasmissione.

    Per il sistema MFSK il tipo più appropriato di FEC è il tipo sequenziale, nel quale ogni bit di dati utente viene rappresentato nella trasmissione da due o più bits di dati codificati. La velocità è la Velocità di Codificazione del codificatore. Codificazione Alfabeto. MFSK16, come pure PSK31 si basano su un Varicode il quale, come accade nella maggior parte degli alfabeti, assegna un numero diverso di bits ai differenti caratteri, in modo che i caratteri più frequentemente utilizzati hanno meno bits e vengono pertanto inviati più velocemente.

    Per esempio sono definite tutte le lettere europee accentate, e altre sono state aggiunte con scopi di controllo, che sono al di fuori della serie dei caratteri. In inglese si è convenuto cinque parole più una lettera di spazio.

    Il packet a baud è con correzione di errori, ma per il proprio disegno non è adatto alle condizioni delle HF e raramente raggiunge le 30 PPM e spesso molte meno. Il packet richiede 1 Khz di larghezza di banda. Ha la più stretta larghezza di banda, meno di Hz. Il Grafico mostra la velocità dei dati di vari modi digitali in rapporto alla larghezza di banda approssimativa. Questi risultati si basano su prove di simulazione ionosferica. Usando un software di prova il QSO iniziale ebbe luogo il 18 giugno del Durante le prove iniziali furono provate velocità da 7.

    La copia è buona in long path utilizzando 25 watt. Il software viene continuamente aggiornato come risultato dei suggerimenti formulati da esperti collaudatori.

    I tests di simulazione ionosferica di Johan KC7WW nel suo sofisticato apparato hanno dato eccellenti risultati.

    Il nuovo modo MFSK16 include toni di fase continui e molti altri miglioramenti, specialmente al ricevitore. La separazione di toni e la velocità sono divisioni di ,2.

    Non viene trasmesso nessun simbolo fase né altra informazione AM. I toni e la velocità in baud di Questa tecnica è assai rapida e affidabile.

    Configurazione del Transceiver Sintonia Fine: Se il transceiver ha la possibilità della Sintonia Fine, utilizzare sempre questa opzione per i modi digitali una volta trovata la zona generale dove si trovano i segnali. Tuttavia, la maggior parte delle regolazioni si possono fare attraverso il software e non attraverso il VFO.

    Alcuni vecchi transceivers hanno una stabilità effettivamente insufficiente per operare in MFSK e si spostano considerevolmente Consiglio: quando si incomincia un QSO prendere nota della frequenza esatta, si saprà quanto è scadente la stazione con la quale siamo collegati e si osserverà la stabilità di entrambi gli apparati.